Hanno Mentito Sapendo di Mentire

0
349

Il Senato della Repubblica Italiana ha messo nero su bianco la conferma delle dichiarazioni, di molti studiosi esperti della ricerca, biologi, immunologi, patologi, e medici specialisti in genere dichiarando che:

Coloro che si sono sottoposti all’inoculazione del vaccino anti-Covid 19, e da quel momento, si sentono spossati, o con qualche altro sintomo più importante, così anche i famigliari di persone decedute dopo essersi sottoposte al vaccino, potranno richiedere risarcimento danni ai soggetti, i quali hanno inoculato loro il farmaco, senza avere realmente consapevolezza della responsabilità che si stavano prendendo… Complici di questa diabolica situazione anche i media e i giornalisti.

Il Governo afferma che i vaccini anti-Covid che sono stati messi in commercio, sono sperimentali e di conseguenza con dati molto incerti sulla sicurezza, a breve termine, o addirittura non disponibili

La tecnologia del vaccino mRNA non è mai stata approvata per l’uso nell’uomo, inoltre gli effetti collaterali tardivi, possono richiedere mesi o anni per manifestarsi.

Esistevano le cure domiciliari efficaci, ma fin da subito le hanno occultate, per giustificare l’uso del mRNA.

Coloro che hanno firmato il consenso informato per sottoporsi all’inoculazione, lo hanno fatto senza rendersi conto realmente, di cosa stessero facendo.

Hanno agito in buona fede, su consiglio del proprio medico di base, o del medico del centro vaccinazioni (hub).

Fonte: Senato della Repubblica italiana

Atto di sindacato ispettivo n 1-00388 della legislatura 18

DOCUMENTO: Legislatura 18 Atto di Sindacato Ispettivo n° 1-00388

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=18&id=1299973

Lorena Freddi

resp Comunicazione – Italia Sovrana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui