SISMABONUS, 110% BONUS e COSI’ VIA…STRASCICHI di una NORMATIVA ANOMALA ed INAPPLICABILE di Tommaso Raucci ing. per MOVIMENTO ITALIA SOVRANA

0
484

Sono rimasto, da professionista e da cittadino, al bel convegno tenutosi con
l’Ordine professionale Ingegneri di Salerno, in Eboli, del’Ottobre 2019.
In quel giorno, mi recai per imparare, come faccio sempre, con 380 e passa
seminari e convegni, seguiti dal 2004 laureato ad oggi.
Pensavamo con i Colleghi, di poter attivare procedure nuove, da parte dello
Stato promosse, al fine di movimentare l’economia, il lavoro per noi professionisti
e quindi carpire velocemente e prima di altri, questi ‘segreti’, per lavorarci
da subito e da ingegneri civile, edili, di portare movimento a cantieri,
quindi al benessere comune a vari livelli, come solo un ingegnere, architetto e
similare, può fare.
Alche ci furono ritardi nella formulazione della Norma e il Covid19-pandemia,
come sapete. Ad oggi, io che mi occupo di questioni, pratiche, tecnico-legali,
in materia di sicurezza cantieri ed antincendio, ben più complesse, non occupandomi
di queste sismabonus e 110% bonus etc., non occupandomene, mi
avranno chiesto consigli per telefono e di persona, decine di condomini, amministratori,
colleghi. Ma di fatto, infatti, non sono stati fatti tanti cantieri e
prima progettazioni. Quindi dal Luglio 2020, se non erro, stiamo , noi tecnici,
che viviamo della libera professioni, e chi con 17 anni e 30 nell’edilizia totali
come me, e chi ottantenne, con molta esperienza. Eppure, poco o nulla si è
mosso. Parliamo di 4 pratiche su 90 promosse e segnalate, da parte di un egr.
Collega di Eboli che è anche il principale Consigliere dell’Ordine di Salerno.
Dispositivi normativi attesi, complessi, macchinosi, che Vi esplicherò in un
seminario live web, ove Vi mostrerò le foto da Libricino, donatomi in fase di
seminario seguito, all’Ottobre 2019…Del quale poi, il nocciolo della questione,
che blocca tutto, è l’abuso sule pareti perimetrali dell’immobile. Questione
sanabile a priori, con diversa norma dall’esistente, a vantaggio del mettere a

posto l’immobile, per sempre. Soluzione avanzata da profani della materia, da
cittadini, padri di famiglia, non d ade o da colleghi. L’ennesima presa per i
fondelli? Ci vedremo dal vivo in web, per mostrarVi il complesso sparato normativo
e di calcolazioni astruse, applicabile con difficoltà dl migliore collega
tra noi ..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui