Tok…Tok, soldi soldi…ecco come si fa a fregare il popolo.

5
1899

Così come previsto ai fini del plagio disinformativo della platea prossima votante, nel dettaglio già analizzato nell’articolo precedente, dove le nuove false forze nuove politiche si presentano come provenienti dal popolo ma che in realtà godono dei sovvenzionamenti del sistema, messe lì a raccogliere i voti del dissenso e riportarli nuovamente al sistema, tradendo quindi per l’ennesima volta il votante, così tale azione verrà perpretata anche dalle false organizzazioni informative, con statistiche, diagrammi e proiezioni basate sul nulla più assoluto, aventi lo scopo soltanto di veicolare il pensiero del prossimo futuro votatante.

Difatti se io mi imbatto in una proiezione su di una pagina Facebook o una pagina ufficiale di una piccola organizzazione informativa e noto al suo interno che determinate forze politiche sono più quotate delle altre, sarà facile poi indurmi a dare seguito ad un voto al loro favorevole, in quanto presentate come forze antisistema mentre ampiamente ed esaustivamente spiegavamo il perché queste, tali non fossero.

Come per l’articolo precedente applicheremo anche questa volta il classico ragionamento del 2 + 2 fa 4.

Se una piccola organizzazione informativa, nel tentativo di farsi strada ed avere un esordio come organizzazione plausibile, cercherà di sposare la narrazione di ciò che il popolo dissidente e cioè tutto questo schifo, avrà piacere di tali statistiche ed indotto a sostenere determinate forze del dissenso, falsamente del dissenso che possano essere quotate alle prossime elezioni.

Se poi alle organizzazioni informative, partono come voce del dissenso ma vengono bloccate sui propri canali YouTube e quant’altro, comprendendo di non avere le forze necessarie per opporsi al sistema, nel tentativo di rincorrere il loro sogno, il desiderio di imporsi nel Pantheon dell’informazione, accetteranno di buon grado di giocare alle regole del sistema.

Noi di ITALIA SOVRANA IL POPOLO AL PRIMO POSTO, in passato siamo stati avvicinati più volte da costoro, i quali gentilmente ci offrivano quel minimo di visibilità che erano in grado di darci.

Credendo noi fossero motivati da Nobili intenti, incominciamo a guardarli come alleati della causa comune.

Accadde poi che nella volontà e nell’egoismo di affermarsi, costoro, bloccati in ogni dove, incominciarono non più a propinare la loro azione gratuitamente ma dietro compensi.

Ovviamente fin qui si è nel lecito, anche se la morale ci ricorda che se davvero vuoi aiutare la causa e reputi una forza politica onesta e sai che è fatta di gente del Popolo realmente, questa non può supportare dei costi.

A questo punto subentrarono le finte organizzazioni del Popolo, quelle che hanno i fondi alle spalle perché dati dal sistema, perché messe lì dal sistema ad ingannare il votante come falsa carta del rinnovo che potendoli pagare, acquisì nei loro confronti spazzi e protagonismo.

Tale protagonismo fece si di concordare a tavolino la creazione di diagrammi che ponessero in essere al primo posto la forza politica pagante nei sondaggi, accompagnata dalla presenza di altre forze totalmente sconosciute o per lo più tali affinché risultassero sminuite da tali diagrammi, creando così nel lettore la sensazione del fatto che a tal punto, valesse la pena votare per quella considerata più in voga.

Spiegato questa dinamica aggiungete all’equazione quanto segue e ancora:

Tecnicamente queste organizzazioni di informazione, come possono aver applicato queste proiezioni su base di sondaggi che proprio per la mancanza di grandi fondi, pagate il minimo soltanto per essere acquiescenti con le forze nuove più prepotenti, ebbene come le avrebbero potute svolgere?

Dove, come e quando avrebbero interpellato le persone per estrapolare questi dati??

Dove, come e quando potrebbero fornire documentazione ufficiale e comprovata di tale azione posta in essere sul campo??

Vuoi vedere che hanno la PRETESA, come la ebbe Speranza, Il LURIDO ex ministro del vile governo passato, di affermare che i sieri igienici avessero salvato 20 milioni di persone?

Come faceva questo essere a sapere che quelle 20 milioni di persone sarebbero morte?

Ma questo poco conta, l’importante era dare una sensazione di pericolo scampato Per 20 milioni di persone al credulone che ascoltava il menzognero speranza!

Già da qui si sarebbe potuto dedurre che quel soggetto stesse palesemente mentendo, ne abbiamo avuto col tempo le ripercussioni negative e le dovute prove!

Non lasciatevi ingannare nuovamente, anche da questa nuova forma di plagio e di divulgazione per indottrinarvi e veicolarvi ad una scelta piuttosto che un’altra!

Queste proiezioni non terranno mai conto delle vere forze oneste del Popolo meno che in rari casi, dove queste verranno poste agli ultimi posti della graduatoria, volutamente affinché si distolga la vostra attenzione dal probabile voto che gli avreste voluto dare…

Alcune di queste forze oneste necessariamente devono essere messe in conto, poiché i loro leader in passato sono riusciti ad ottenere qualche piccolo spazio mediatico, mentre molte altre, radicate nel sentimento Popolare, non verranno menzionate affatto, occultate proprio perché per gli addetti ai lavori è noto essere rumorose.

Nuove realtà politiche che nel giro di tre anni con le proprie forze sono riusciti a divenire da movimento, vero e proprio partito dinanzi ad atto notarile, riuscite a portare in propria squadra uomini di alta caratura e di indubbia moralità, realtà politica che sono state in grado di fornire vera contro informazione con le proprie dirette live streaming, con personaggi di spessore che Italia sovrana pur Certamente annoverare, i quali difficilmente avrebbero messo la loro faccia se non prima aver contro verificato la qualità del gruppo politico invitante alle proprie trasmissioni.

La nostra azione non è soltanto politica, la nostra azione è rivolta alla centralità dell’uomo e affinché questo non venga più ingannato, attraverso la spiegazione di dinamiche alle volte così subdole da passare inosservate.

Voi popolo italiano, dateci la dignità di servirvi sin da ora anche in questo, anche nello spiegarvi cosa realmente accade, perché accade, come accade.

L’offerta di pensiero volta a inibire la capacita’ di pensare rende non solo acritici ma anche fanatici e monoteisti.

Articolo estrapolato dai social

5 Commenti

  1. Come fare a capire, se una forza è anti-sistema nel senso che il sistema lo vuole cambiare o no:
    Se non parla di lavorare sulla legge elettorale, e spiega cosa non va nella legge elettorale, è anti-sistema nel senso che cavalca l’onda e cerca di pescare il voto alternativo, ma non cambierà una mazza, perché col sistema il politico campa molto bene!

  2. NON SO CHI HA SCRITTO QUESTA STRONZATA MA POSSO DIRE CHE SEGUO FRANCESCO TOSCANO DA 2 ANNI E MEZZO E NON HA MAI DEVIATO DALLE SUE / MIE CONVINZIONI.
    Trovo stupido diffamare le forse sovraniste per il solo fatto che il M5S ha tradito gli elettori su tutti i fronti e magari sono gli stessi che continueranno a votare i grulli criminali.
    Lo schema dei sondaggi è completamente errata perché Ancora Italia, come comunisti italiani, pro Italia e altri non parteciperanno alla tornata elettorale. Spero solo che gli italiani abbiano la capacità mentale di aver capito che in questo parlamento sono stati tutti complici e vanno cacciati via per sostituirli tutti con i nuovi partiti sovranisti, non importa quale purché abbiano in programma le stesse cose.
    A chi si lamenta che non parlano di altre cose dico solo che ce ne sono talmente tante da sistemare e cancellare per via dei danni che hanno fatto gli attuali partiti che se dovessero parlare di tutto, ci vorrebbero anni. Vi dico sono che chi nin questi 2 anni e mezzo ha seguito questi partiti, hanno ampiamente parlato di questi 20 anni di danni e crimini contro il popolo italiano, abbiate pazienza e vedrete che dall’inferno in cui ci hanno portato risaliremo in una società più giusta e sovrana.
    IL 25 SETTEMBRE, NON FATE UN FAVORE A QUESTI CRIMINALI, VOTATE IN MASSA E SOLO FORZE SOVRANISTE.

  3. a tutti i leader delle forze sovraniste che saranno iscritte nelle liste elettorali voglio avvisare di non farsi imbavagliare o deviare dai loro ragionamenti quando in TV, per la legge della Par Condition, sono costretti a invitarvi e farvi parlare dei vostri progetti. La legge dice che nessuno può essere disturbato della sua presentazione, quindi chiarite sin dall’inizio che li denuncerete per violazione della legge sulla par condition , con richieste di danni penali e civili, oltre a dire che non accetterete distrazioni da interventi esterni durante il tempo a vostra disposizione. Sappiate che non è facile e loro approfittano sempre per imbavagliarvi.
    Vi ricordo che Simone di Stefano di CPI alle elezioni del 2018, non hanno dato il tempo necessario alla sua esposizione, ma Di Stefano ha la voce flebile e non si è fatto rispettare, mentre Francesco Tostano, Lillo Musso, Francesco Amodeo e anche Paragone avete voci forti e potete tranquillamente non ascoltare i provocatori alzando la vostra voce

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui